Tag Archives: coraggio

Intervallo pop.

22 Apr

La mia canzone energizzante di questo periodo. Non badate al solito ohohooohohohohohooo, ha un bel testo e il video racconta una storia di vita e di coraggio contagioso (il coraggio può essere contagioso? Non so, ma può indubbiamente essere fonte di ispirazione per altri esseri umani).

.. and when the sun goes down hope you raise your cup 😉

Piccoli eroi.

2 Apr

_MG_8493Ognuno ha una lista di eroi nel cassetto, con personaggi dai quali trarre ispirazione ed esempio. La mia è piuttosto variegata, contiene esseri umani ed animali, qualche nome famoso e parecchi sconosciuti, tutti accomunati dalla resistenza, dalla tenacia e dal coraggio, nelle avversità così come nella gioia (sì, anche nei momenti di gioia serve coraggio, tenacia e resistenza).  In questi giorni, alla lista si è aggiunto un personaggio: si chiama dendroica striata ed è un piccolo eroe della resistenza. Letteralmente piccolo, visto che pesa circa dodici grammi, piume comprese, e può stare su due dita della mano. Ebbene, questo piccolo essere piumato è in grado di percorrere oltre duemila chilometri, senza soste, nell’arco di 2-3 giorni, per andare dal Nord al Sud America, passando per l’Atlantico, guidato esclusivamente dall’istinto. Dendroica non poteva che entrare di diritto nella lista di eroi, tra quelli più misteriosi ed affascinanti, quelli che vivono guidati dall’intelligenza dell’istinto, e hanno capito qual è il proprio ruolo nel mondo senza farsi troppe domande.

 

Come un vaso di ferro in mezzo a tanti vasi di terra cotta.

29 Nov

Non so perché, ma quando ho letto la storia di Tugce, mi è venuto subito in mente il “nostro” Don Abbondio e la perfetta definizione che ne dà Manzoni  “un vaso di terra cotta costretto a viaggiare in mezzo a tanti vasi di ferro”, un uomo profondamente vile, che non mostra né interesse né pietà per gli altri esseri umani. Ecco, la giovane Tugce è l’esatto opposto di tutti i Don Abbondio che ancora circolano nel mondo. Qualche settimana fa, la ragazza ha salvato due ragazzine accerchiate, nei bagni di un Mc Donald’s di una città tedesca,  da una banda di idioti delinquenti che tentava di aggredirle. Risultato: ragazzine salvate, Tugce colpita con un pugno, tutti spariti. Anche ora che la ragazza è morta e la famiglia cerca disperatamente il responsabile, per ottenere un briciolo di giustizia e forse dare un senso ad una vicenda assurda, tutti tacciono, comprese le ragazza salvate. In Germania, nel 2014. Forse è questa l’evoluzione della specie alla quale siamo destinati: la trasformazione in milioni di vasi di terracotta.