Un minuto tutto per me.

16 Apr

giraffa palmeHo un minuto tutto per me, e in questo periodo è decisamente un lusso.
Prendersi cura di un familiare con demenza di Alzheimer (Mr Alzhy, come lo chiamo io) richiede un impegno costante, continuo, pressoché ininterrotto durante l’intero arco della giornata. Sono richiesti pazienza e nervi saldi, strumenti che se non previsti in dotazione nel nostro personale “pacchetto nascita” bisogna procurarsi in qualche modo.
Io, paziente un po’ lo nacqui e un po’ no, i nervi li saldo strada facendo e, in mezzo al caos che Mr Alzhy crea, imparo, imparo tanto sugli altri e su me stessa.
Paradossalmente, cercando di soddisfare anche il più piccolo bisogno altrui, capisco e accetto di avere anch’io delle necessità, degne di essere accolte e appagate.
Ecco perché sono qui, di nuovo dopo tanto tempo, su questo monte virtuale e surreale, che mi manca tanto, perché qui ritrovo una parte di me, quella più leggera, e Dio sa quanto abbia bisogno di leggerezza.
E allora salgo lemme lemme verso la Radura Tranquilla, lungo il Sentiero delle Foglie croccanti, circondata dal giallo delle ginestre, che mi dà una grande energia, dal viola della lavanda, dal verde intenso del leccio, e dal chiasso dei pennuti che lavorano tra i rami.
Cammino, senza pensare a nulla, senza essere nulla se non una parte insignificante di questo piccolo, semplice mondo perfetto, un nulla che ha un minuto per sé e non vuole sprecarlo. Cammino, la temperatura è perfetta, qualche raggio di sole filtra dalle fronde degli alberi, mi scalda, e sopratutto si prende cura di me senza saperlo. Cammino, cammino e cammino ancora, ma non sento stanchezza, solo una strana e inspiegabile euforia.
Finalmente, giungo al cospetto della Grande Quercia, alta, possente, rassicurante, è circondata da timidi e vezzosi ciclamini. Mi accolgono con discrezione ma credo che, in fondo, anche loro siano felici di vedermi.
Beviamo insieme un bicchiere di rugiada fresca, non parliamo, non ne abbiamo bisogno. Una leggera brezza porta gli odori della macchia, l’aria sa di cisto, di asfodelo, di lavanda, di terra bagnata, di tempo sospeso.
Ci godiamo il nostro minuto, il nostro pensiero felice. Niente di più, niente di meno.

Annunci

15 Risposte to “Un minuto tutto per me.”

  1. Franz 16 aprile 2018 a 10:10 pm #

    “(…)qualche raggio di sole filtra dalle fronde degli alberi, mi scalda, e sopratutto si prende cura di me senza saperlo.”
    Ecco, cara Giraffa, abbandonati senza paura alla cura della Natura, e più in generale della Realtà perché, quando si è sul giusto cammino, nulla avviene per caso e ogni cosa che succede è degna di gratitudine.
    Un abbraccio (se ci arrivo).

  2. ClaudiaB. 17 aprile 2018 a 4:58 pm #

    Grazie, caro Franz, per le tue sagge parole e per la tua amicizia. Credo anch’io che nulla accada per caso, e strada facendo si impara a ringraziare anche per le lezioni non casuali che la vita ci impartisce. Un abbraccio (noi giraffe giriamo con la scaletta, non preoccuparti 😀 )

  3. sabryj 18 aprile 2018 a 12:18 am #

    Cara Giraffa mi mancavi. Che qualcosa ti tenesse lontana dal.tuo.monte lo avevo intuito. In questo attimo sospeso ti mando un grande ABBRACCIO. Spero tornerai ancora sul monte perché c è bisogno di te anche qui. Ti vogliamo bene niente di più niente di meno

    • ClaudiaB. 10 maggio 2018 a 5:04 pm #

      Grazie Sabryj, che bello leggerti, le tue parole mi scaldano il cuore, veramente. Credo di avere molto più bisogno io di questo piccolo monte, e del vostro affetto .. grazie, ti voglio bene anch’io :-*

  4. vincenza63 24 aprile 2018 a 10:25 pm #

    Che post, che minuto così intimo e impalpabile…una meraviglia.
    🌸🌸🌸
    Vicky

    • ClaudiaB. 10 maggio 2018 a 5:05 pm #

      Grazie Vicky, che bello ritrovarti! :-*

      • vincenza63 10 maggio 2018 a 10:03 pm #

        ecco Mi sembravi una giraffa lla vista! 😄🌸🌸 ben ritrovata💙

      • vincenza63 11 maggio 2018 a 9:37 pm #

        Anche per me Claudia ❤

        • ClaudiaB. 15 maggio 2018 a 10:54 pm #

  5. cavaliereerrante 15 luglio 2018 a 1:13 am #

    Ciauuu, bellissima …. BUONA DOMENICA a te ! 😀

  6. kalojannis 26 luglio 2018 a 11:55 am #

    Il tuo stile di scrittura e la capacità di trasmettere in chi legge le emozioni che provi, dovrebbero farti considerare l’idea di spiccare il volo verso altri lidi (cartacei, ad esempio…).
    P.S.: è bello poterti leggere nuovamente, bentornata.

    • LaGiraffa 28 luglio 2018 a 2:53 pm #

      Bentornato Kalojannis! Sono contenta di ritrovarti in questo angolino virtuale. Ti ringrazio per il suggerimento 🙂 i lidi cartacei però sono sempre molto affollati ..

  7. cavaliereerrante 27 luglio 2018 a 1:47 am #

    Ehi … Kalo, bentornato anche a te !
    Ma da Diemme, non vieni più ??? 😳
    Anche a lei piacerebbe rivederti … e rivedere la nostra brava ( e bella ) Giraffa, alias Claudia !!! 😀

  8. cavaliereerrante 31 luglio 2018 a 10:40 am #

    😥

  9. cavaliereerrante 8 agosto 2018 a 8:21 pm #

    Sob …. 😥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: