A.A.A. portaborse eccellente cercasi! Ma chi seleziona?

11 Mar

borsaIl 15 marzo entreremo nelle aule parlamentari: non lasciateci soli. Cerchiamo persone che vogliano aiutarci a far uscire dal buio questo Paese da affiancare ai gruppi parlamentari di Camera e Senato. Persone pulite, trasparenti e oneste, competenti e volenterose. Un Parlamento Pulito prima di tutto dall’assunzione degli assistenti e di coloro che lavoreranno con i gruppi. Sceglieremo i migliori tra i curricula che riceveremo, perché vogliamo svolgere un lavoro eccellente“, è il messaggio che appare sul blog di Beppe Grillo e sul sito del Movimento 5 Stelle, e le figure necessarie per far uscire dal buio questo Paese sono varie: assistenti legislativi, assistenti alla segreteria organizzativa, direttore amministrativo e altre, tutte rigorosamente munite, oltre che di pulizia ed onestà, di laurea specialistica ed esperienza. Insomma, se sui candidati si sono potuti chiudere entrambi gli occhi quanto a competenza ed esperienza, sui collaboratori no, su quelli non si scherza. Non sarebbe stao male cercare prima ma meglio tardi che mai, però, pur avendo dato fiducia al movimento, c’è qualcosa che mi lascia abbastanza perplessa. Considerato, per esempio, il fatto che esiste un po’ di confusione tra i nuovi legislatori anche su cosa significhi votare la fiducia al Governo perchè questo possa iniziare a funzionare, e considerato che servono esperti in grado di spiegare proprio queste cose semplici, semplici ai nuovi parlamentari, mi chiedo: chi sarà in grado di valutare l’eccellenza dei curricula? E, sopratutto, chi si rende conto di essere onesto ma di non avere sufficiente competenza in questo campo,  può chiedere di assumere il Governo di un Paese?

Per favore, non fatemi pentire.

Annunci

5 Risposte to “A.A.A. portaborse eccellente cercasi! Ma chi seleziona?”

  1. No Blogger 11 marzo 2013 a 6:21 pm #

    dilettanti allo sbaraglio con due prime donne ingorde per mettere ancora più nei casini l’Italia.

  2. kalojannis 20 marzo 2013 a 10:16 pm #

    Salve a tutti, rieccomi 🙂
    Stante la lunga assenza cerco di commentare (cumulativamente) i precedenti post “politici”.
    Non ho votato M5S per le ragioni che ha espresso NoBlogger in un precedente post… i fatti successivi sembra mi (ci) stiano dando ragione… sono peraltro d’accordo con la padrona di casa che per svegliare questo Paese, occorreva un movimento rivoluzionario quale è quello del M5S, guidato da un (due?) guru… ma attenzione a chi ha “troppo” peso carismatico, i rischi li conosciamo tutti…
    Per quel che riguarda il curriculum da inviare per le selezioni… ecco, lo sapevo… uno non fa in tempo ad emigrare, che già ti richiamano indietro 😉

    • lagiraffa 21 marzo 2013 a 10:30 pm #

      Bentornato Kalojannis! Però, almeno una cartolina potevi spedirla 😀 A dire la verità, sopratutto quelli che “non abbiamo vinto ma siamo arrivati primi” avevano, e hanno, bisogno di svegliarsi e vedere la realtà, fatta di gente che non ha idea di come andare avanti, grazie alle politiche indecenti degli ultimi vent’anni. Per il resto, i limiti del M5S sono evidenti, e un po’ di umiltà servirebbe pure ai grillini, per lavorare meglio… Aspettiamo tempi migliori 😉

      • kalojannis 22 marzo 2013 a 4:12 pm #

        La cartolina la spedisco appena la temperatura salirà sopra lo zero in questa ghiacciaia di città… e pensare che ho lasciato il sole del Salento… ma, come sai, certe occasioni bisogna prenderle al volo…
        quantomeno, non faccio più parte di una “certa” categoria 😉
        Tornando al post, quello che (non) mi stupisce è che già con questi numeri il M5S potrebbe scardinare il sistema… basterebbe dire a Bersani: questi 3-4 sono i punti irrinunciabili per avere il nostro appoggio, se entro tot tempo non verranno realizzati, si va tutti a votare (ovvio che nei punti irrinunciabili non dovrebbe esserci referendum sull’euro o altre cose “populiste”).
        E invece mi sembra che più che scardinare il sistema ci sia la volontà di raderlo al suolo. Nell’interesse del Paese?

        • lagiraffa 22 marzo 2013 a 10:51 pm #

          Dal Salento al Sottozero è dura, eh..però se la mancanza del sole è compensata dalla buona occasione, immagino che sarai comunque sereno 😉 Riguardo al M5S, non ho ancora capito se, a parte Grillo, gli altri abbiano le idee chiare su ciò che è più opportuno fare per dare un briciolo di stabilità a questo Paese, o perlomeno, creare le condizioni migliori, e se abbiano le capacità per farlo (ma su questo credo di essermi fatta un’idea, purtroppo..). Insomma, vorrei veramente capire se l’intenzione è quella di radere al suolo Roma, perchè avrei qualcosa da obiettare..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: