Datemi un otto marzo.

8 Mar

mafaldaDatemi un otto marzo qualunque, un giorno in cui non ci sia niente da commemorare, nè da compiangere nè da rimpiangere. Datemi un otto marzo senza monumenti colorati di rosa, senza musei gratuiti per le donne, senza mimose, senza frasi vuote, senza “il bello di essere donna”, senza “le donne hanno una marcia in più”, senza “le donne sono brave perchè riescono a fare tante cose”. Datemi un otto marzo in cui tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali, datemi un otto marzo così e allora sarà  un giorno di festa.

Annunci

5 Risposte to “Datemi un otto marzo.”

  1. copyman 8 marzo 2013 a 1:34 pm #

    Non fa una grinza. Peccato che in questo Paese continui a somigliare al “siate realisti, chiedete l’impossibile”

    • lagiraffa 8 marzo 2013 a 3:36 pm #

      In effetti, sembra quasi utopia, eppure dovrebbe essere banalissima civiltà, noiosa democrazia..

  2. kalojannis 20 marzo 2013 a 10:18 pm #

    Grande post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: