Pranzo dell’amicizia con insalata di fiducia e pioggia.

30 Ott

Quella che sta finendo è stata una settimana piuttosto movimentata, diciamo pure che sono stata un’assente giustificata: la vita è meravigliosa ma a volte ci fa degli scherzi di cui faremmo volentieri a meno, forse per svegliarci, forse per mettere alla prova la nostra capacità di reazione e di resistenza, forse per farci capire come sono fatte le persone che ci circondano, forse non si sa. Comunque, dal momento che la scorsa domenica uno scherzetto mi ha impedito di cucinare per il pranzo dell’amicizia, questa volta mi dedicherò anima, cuore e zampe a preparare un’insalatona ricca, per recuperare le energie e conservarle per i prossimi giorni. La ricetta è semplice: bisogna aprire la mensola delle cose buone e prendere una fetta bella spessa di fiducia, tagliarla grossolanamente e metterla in un grande recipiente, mescolarla per benino insieme ai dadini di speranza che avete precedentemente tolto dalla dispensa delle cose indispensabili, e unirvi scaglie di ragione, filetti di lucidità, foglioline di pazienza. Infine, si aggiunge un filo di parole preparato dalle persone che ci vogliono bene e un pizzico di fortuna, si mescola ancora e si gusta a volontà. Buon appetito 😉

Annunci

11 Risposte to “Pranzo dell’amicizia con insalata di fiducia e pioggia.”

  1. ljqueenbee 30 ottobre 2011 a 1:52 pm #

    É la ricetta migliore che io abbia mai letto per preparare un’insalata!! Buonagiornata =)

  2. Franz 30 ottobre 2011 a 4:10 pm #

    Altro che nettare e ambrosia…
    Ecco il cibo degli dei, che può mantenere cent’anni, e rendere molto più belli, sani e confortevoli, il monte e il mondo!

  3. kalojannis 30 ottobre 2011 a 4:14 pm #

    Beh, che dire… se trovo il tempo di prepararla… ma tu l’hai già fatta?

  4. giraffa 30 ottobre 2011 a 7:43 pm #

    * Ljqueenbee, be’, nell’insalata ci va sempre un po’ di tutto! Buona serata 🙂

    * Franz, sopratutto, speriamo renda sani!

    * Kalo, ogni tanto la faccio, anche se non sempre riesco a trovare subito gli ingredienti.. 😉

  5. milvia 30 ottobre 2011 a 11:20 pm #

    Una ricetta da stampare, incorniciare e appendere sulla parete del cuore… Una sorta di elisir di lunga vita, quella interiore.

    Milvia

  6. Patti 31 ottobre 2011 a 10:30 pm #

    La proverò subito . …0_o

  7. giraffa 31 ottobre 2011 a 11:03 pm #

    * Milvia, anche una specie di ricetta per la sopravvivenza 🙂

    * Patti, massì, proviamo..

  8. eppifemili 5 novembre 2011 a 10:52 pm #

    ciao cara!!! che bello rileggerti!!! cercherò di sbirciare anche nei post passati dopo tutto questo tempo senza giraffa…mi tocca recuperare! 🙂

  9. speradisole 13 novembre 2011 a 12:23 am #

    Ciao Giraffa, stasera desidero brindare con tutti gli amici blog, Berliuska si è dimesso e sono felice!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Alla salute Giraffa ed a tempi migliori.
    Ciao un abbraccio 🙂

  10. lagiraffa 13 novembre 2011 a 10:46 am #

    Alla salute Speradisole! Speriamo in tempi migliori, anche perchè questi sono particolarmente duri. Un abbraccio 🙂

  11. Regina Madry 24 novembre 2011 a 9:35 pm #

    bacini 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: