Pranzo dell’amicizia con insalata di kaki.

2 Ott

Qui sul monte, da qualche giorno sembra sia tornata l’estate, perciò tutti i sogni di piatti caldi, fumanti, fatti apposta per scaldarsi dopo una lunga passeggiata tra i monti, svaniscono velocemente per lasciare spazio ai sogni di manicaretti freschi e leggeri. In questo, per fortuna, nonostante le temperature ancora estive, la natura ci aiuta, offrendo ancora i frutti tipici dell’inizio dell’autunno, deliziosi. Tra questi, i miei preferiti sono i kaki, sia nella variante “molle”, sia in quella più solida, cioè i kaki mela. I primi sono ottimi come dolce, se sono molto maturi e non ci si vuole sbrodolare come bimbi bavosi (bello l’esempio?!) basta tagliare il frutto a metà, armarsi di cucchiaino e gustarlo come se fosse una mousse di frutta. I kaki mela, invece, essendo più compatti, sono anche più “duttili” e possono essere usati anche per preparare delle insalatine sfiziose, leggere e fresche, come quella che preparerò oggi per il pranzo dell’amicizia. Naturalmente, il pranzo si farà nel giardino dei kaki, così potremo cogliere i frutti arancioni e preparare l’insalata al momento, la ricetta, come sempre, è molto semplice:  si prendono i kaki e si tagliano delle fettine tonde non troppo sottili, anche perché si dovrà pure mettere qualcosa sotto i denti, no? Bene, si adagiano le fettine sul piatto e si aggiungono delle foglioline di lollo (l’insalata un po’ riccia che può essere sia bianca che rossa) vanno bene anche tagliate a filetti, poi si condisce con la vinaigrette preparata in precedenza (bisogna miscelare in una ciotola un po’ d’olio d’oliva, sale e aceto balsamico o aceto di vino classico, dipende dalle preferenze, in questo caso io preferisco il balsamico). Se volete, se le avete, potete aggiungere delle noci a pezzetti, rendono l’insalata croccante e ancora più energetica.  Infine, ricordate che il kaki, in Giappone, è l’albero della pace, infatti alcune di queste piante furono le uniche a sopravvivere ai bombardamenti di Nagasaki, perciò forse vi aiuterà a riappacificarvi con le cose, le situazioni, le persone della vostra vita con le quali siete in conflitto.  Di sicuro farà contente le vostre papille, buon appetito! Naturalmente, siete tutti invitati e, se l’insalatina vi sembra troppo leggera, forse è meglio che, insieme al sorriso, portiate qualcos’altro da mettere sotto i denti 🙂

Annunci

6 Risposte to “Pranzo dell’amicizia con insalata di kaki.”

  1. Patti 2 ottobre 2011 a 10:11 pm #

    oooooh…che meraviglia!! J’adore i kaki e propri oggi ne ho mangiato uno colto dell’albero del giardino della mia zietta che ci guarda dal “cielo”. . .
    e con la tua ricetta preparerò una bella insalata per la cena di domani sera!!
    Merci ma Giraffina!

    • giraffa 2 ottobre 2011 a 10:23 pm #

      Vi ha lasciato una dolcissima eredità 🙂 mi raccomando, kaki mela, che gli altri si spappolano tutti! E fammi sapere se ti è piaciuta!! Patti, tu sei mooolto più brava di me in cucina, quando prepari qualcosa per il monte?!!

      • Patti 7 ottobre 2011 a 2:30 pm #

        …oh!ma così mi fai arrossire!!
        molto presto . . .magari facciamo una blla cena con le zucchette?!

        • lagiraffa 7 ottobre 2011 a 10:06 pm #

          Ma è la verità 😉 Magari sì!!

  2. No Blogger 3 ottobre 2011 a 7:56 am #

    sorry, a me i cachi non piacciono proprio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: