Vi dico quanto guadagna il sig. Rossi.

5 Set

Per combattere l’evasione fiscale, il nostro genio “lacrime&sangue” ministro Tremonti, ha tirato fuori dal cilindro la soluzione, nemmeno originale, da Grande Fratello: pubblichiamo le dichiarazioni dei redditi. In pratica, il potenziale evasore dovrebbe avere così tanta paura per la vergogna di non risultare nell’elenco, da correre subito dal commercialista e fare urgentemente la dichiarazione. Il governo, infatti, ha tutti i mezzi e le persone per effettuare i controlli necessari e non ha certamente bisogno degli elenchi pubblicati dai Comuni perciò, per come la vedo io, si tratterebbe solo di una forma di pressione psicologica per la prevenzione dell’evasione. Wow! Neanche Freud avrebbe saputo studiare una soluzione più scaltra. Immagino, per esempio, la grande paura dei mafiosi di non figurare nell’elenco, e di tutte le simpatiche persone che hanno trasferito i propri capitali all’estero, una paura folle, brrr.

A mio modesto parere, la soluzione, oltre a somigliare ad un metodo da regime totalitario, è una grave violazione della privacy, ma, effettivamente, potrebbe avere degli effetti utili per la società: per esempio, faciliterebbe il lavoro di rapitori ed estorsori, che non dovrebbero nemmeno perdere tempo a cercare i paperon de’ paperoni da spennare; però, potrebbe essere utile anche tra vicini di casa, così si avrebbe una diversificazione del pettegolezzo, perché sparlare sempre e soltanto del giardino del signor Rossi, della sua giovane mogliettina troppo vispa, del suo cane rompipalle, dei suoi figli strani? Insomma, iniziamo a parlare di cose serie, di quanto guadagna, interessiamoci al fatto che viva al di sopra delle sue possibilità o finga di essere un poveraccio, ecchecavolo, diversifichiamo l’offerta!

Che ne pensate?

Annunci

7 Risposte to “Vi dico quanto guadagna il sig. Rossi.”

  1. Baol 5 settembre 2011 a 11:13 pm #

    Quando lo ha fatto Visco si sono incazzati tutti…nah…valli a capire questi qui

    • lagiraffa 6 settembre 2011 a 12:44 pm #

      Baol, io non ero d’accordo nemmeno l’altra volta..e non riesco a capirne l’utilità!

  2. No Blogger 6 settembre 2011 a 7:52 am #

    se uno non evade le tasse quale problema ha a veder pubblicato il proprio reddito imponibile?

  3. lagiraffa 6 settembre 2011 a 8:57 am #

    mah, forse perchè sono affari suoi quanto guadagna o quanto non guadagna?

    • No Blogger 6 settembre 2011 a 11:16 am #

      ma sono affari di tutti noi se evade le tasse

  4. lagiraffa 6 settembre 2011 a 12:43 pm #

    se le evade sono affari nostri ma se non le evade e non vuole far sapere al resto del mondo quanto guadagna, mi pare che abbia pure ragione, o no?

  5. kalojannis 10 settembre 2011 a 12:51 pm #

    Concordo in toto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: