Obama Peace&Love.

6 Mag


Ricordo che quando i saggi di Stoccolma decisero di assegnare il Nobel per la pace a Barack Obama manifestai il mio disappunto, perché a mio modestissimo avviso il premio Nobel, in qualunque settore, dovrebbe essere assegnato per meriti conseguiti, per obiettivi raggiunti o perlomeno, per l’impegno a raggiungerli a prescindere dai risultati, e nel caso di Obama, appena proclamato presidente degli Stati Uniti, quel premio mi era sembrato un po’ prematuro. I tizi di Stoccolma non mi ascoltarono, e non so perché. Oggi, a distanza di qualche giorno dall’eliminazione del nemico pubblico numero uno degli Stati Uniti d’America, dalla sua disintegrazione, dalla grande prova di civiltà data dagli Stati Uniti d’America che uccidono il nemico e lo buttano in mare, a qualche giorno da quella che sembra una colossale presa per i fondelli ma potrebbe essere realtà, capisco che i tizi di Stoccolma avevano ragione, Obama è l’uomo giusto per infondere fiducia nei cuori e far sperare nella pace.  La pace su Marte.

Le altre foto ritoccate della Situation room le trovate su wired.com

Annunci

8 Risposte to “Obama Peace&Love.”

  1. Diemme 7 maggio 2011 a 7:01 pm #

    Secondo me dovevano ascoltarti.

    Vedrai, ora avranno imparato la lezione e non sbaglieranno più 😉

  2. lagiraffa 8 maggio 2011 a 11:18 am #

    Non sbaglieranno più perchè mi contatteranno prima, giusto? 😆

  3. Diemme 8 maggio 2011 a 11:24 am #

    Quello intendevo 😀

  4. kalojannis 8 maggio 2011 a 5:13 pm #

    😆 😆 😆

  5. Fede 10 maggio 2011 a 2:11 pm #

    Hai ragione.
    Sono rimasta anch’io molto delusa dall’operato.

  6. lagiraffa 10 maggio 2011 a 10:09 pm #

    E ti dirò che, per me, più vanno avanti a raccontare storie (inverosimili)su Bin Laden e peggio è..

  7. No Blogger 10 maggio 2011 a 10:16 pm #

    quindi vuoi insinuare che Bin Laden non era l’inviato segreto extraterrestre della Costellazione del Menga alleata con il pianeta Bau Bau venuto sulla Terra per rubarci i segreti della pentola a pressione?!?
    Sei anche tu parte della congiura, insieme al Dalai Lama, a Pupo e a Dolly Parton?!
    E che Bin Laden è morto (forse), ma se potesse parlare…nemmeno Bruno Vespa se la caverebbe…

    • lagiraffa 10 maggio 2011 a 10:31 pm #

      ma pure ammesso che Bin Laden sia esistito e sia stato ucciso e buttato in mare (e neanche ai nazisti hanno riservato un trattamento simile) per quale ragione avrebbe dovuto farsi filmare di profilo, con una coperta sulle spalle, mentre guarda sè stesso nei video?? E perchè non mettere vicino anche il piatto con un brodino di pollo? Bah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: