Quel sottile brivido.

20 Mar

Sul fatto che sia necessario mettere fuori combattimento Gheddafi e mettere fine alla sua dittatura non ci sono molti dubbi. Sul fatto che dobbiamo impedire il massacro della popolazione libica, abbiamo ancora meno dubbi. Sulla necessità di mantenere unito il fronte europeo e occidentale, siamo tutti d’accordo.  Il fatto, però, che dietro casa mia ci sia una guerra, che sulla mia testa passino gli aerei in partenza per quella guerra, che nei giorni scorsi in Italia siano arrivati barconi pieni zeppi di persone sconosciute, alcune magari fedeli al dittatore, che  quel vigliacco usi scudi umani per difendersi, ecco, mi fa sentire un leggero brivido lungo la schiena.

Annunci

2 Risposte to “Quel sottile brivido.”

  1. Manfredi 20 marzo 2011 a 12:49 pm #

    è una sensazione diffusa. Quel pazzo di Gheddafi può fare di tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: