Toccare la luna con un dito.

19 Mar

Se avete un braccio molto lungo, stasera avrete la possibilità di toccare la luna con un dito: la bella signora con la faccia argentata si avvicinerà al nostro pianeta, ad una distanza di circa 356mila km, la distanza minima per guardarci meglio e farsi ammirare in tutto il suo splendore. Io proverò ad allungare il collo e a chiederle due o tre cosette, vediamo se mi risponde. Buona visione!

 

http://blogs.nasa.gov/cm/newui/blog/viewpostlist.jsp?blogname=moon_missions

http://bolognatg24.com/city-news/2011/03/19/7091/guarda-che-luna-oggi-il-nostro-satellite-apparira-il-14-piu-grande/

Annunci

11 Risposte to “Toccare la luna con un dito.”

  1. Marta 20 marzo 2011 a 1:49 pm #

    A me ieri sera non sembrava poi tanto più grande. C’erano anche le nuvole , accidenti! 😦

    • lagiraffa 20 marzo 2011 a 10:01 pm #

      In effetti sembrava grande quanto il giorno prima, e le nuvole ogni tanto la coprivano, peccato. Comunque sono riuscita a fotografarla, sembra un lampioncino!

  2. Marta 20 marzo 2011 a 10:07 pm #

    Buon per te , io dovrò cambiare i miei ricordi , facendo finta che sia stata visibilmente più grande , sì sì!

    • lagiraffa 20 marzo 2011 a 10:20 pm #

      Mi sembra un ottimo metodo, basta aggiungere qualche centimetro al ricordo e il gioco è fatto 🙂

  3. Marta 20 marzo 2011 a 10:25 pm #

    Sì infatti 😛

  4. kalojannis 20 marzo 2011 a 11:28 pm #

    La luna l’ho potuta vedere solo in internet… qui in padania le nubi spariscono solo per pochi giorni l’anno 😦

    • lagiraffa 21 marzo 2011 a 9:23 am #

      Kalo, allora dovete venire a fare la scorta di sole, perchè qua ci deprimiamo se le nuvole stazionano per più di tre giorni. Però, consiglio di venire prima che ci piazzino la centrale nucleare..

  5. kalojannis 21 marzo 2011 a 10:17 am #

    Mah, io sapevo che la centrale nucleare la piazzavano dalle parti di casa mia (non lo scellerato luogo in cui vivo ma la mia Terra d’origine)…
    dalle parti tue non si è troppo vicino ad una delle ville di Sua Onnipotenza e Sovranità S. I°?

  6. lagiraffa 21 marzo 2011 a 10:51 am #

    Le parti mie sono considerate il posto migliore per depositare le scorie nucleari, perchè la terra è vecchissima e non più sismica, siamo quattro gatti, cento pecore, mille nuraghi. E, dopo il mitico collegmento diretto con il resto dell’impero, siamo pure la sede ideale per la centrale, per produrre energia e distribuirla nel resto d’Italia, senza che le lattughe dell’impero siano contaminate. Considera che noi siamo pure autonomi dal punto di vista energetico, perciò diventeremmo una mera pattumiera, nel caso delle scorie, e una servitù, in caso di centrali. La tua Terra d’origine sta al sud, giusto? Be’, non mi stupisce che le vogliano piazzare anche lì, mica al governo abbiamo la Lega del Mezzogiorno..

  7. lagiraffa 21 marzo 2011 a 10:53 am #

    dimenticavo: Silvio I qualche mese fa meditava di vendere, ma immagino che insieme al mausoleo si sarà fatto pure un bunker!

  8. kalojannis 21 marzo 2011 a 10:08 pm #

    Mah, nel complesso penso che il dio denaro non faccia discriminare più di tanto tra nord e sud… vedremo.
    P.S.: sul bunker, indaga… poi lo comunichiamo a Sarkò 😆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: