Paese che vai, avvocato che trovi.

5 Mar

Quando si parla di avvocati, non tutto il mondo è paese: li puoi trovare di tutti i gusti, di tutti i colori e di tutte le forme, molto dipende, naturalmente, dalla zona in cui si trovano ad operare. Per esempio, in un Paese situato nel sud-ovest asiatico, può capitare che un avvocato molto coraggioso, difensore di una donna condannata a morte per l’assassinio del coniuge e poi “graziata”, dopo averla difesa strenuamente e aver mosso tutti i mezzi a sua disposizione per salvarla, venga imprigionato, torturato e, forse, condannato a morte, per aver fatto il proprio dovere, e per aver osato contestare un sistema giudiziario non sempre limpido e non sempre indipendente da quello politico e religioso.

Invece, in un Paese dell’Europa meridionale in gran parte circondato dal mar Mediterraneo, pare si possano trovare degli avvocati con un unico cliente/assistito, rappresentante sia del potere economico che del potere politico, che li agevola nelle loro onerose attività, magari modificando direttamente le leggi che loro dovranno far valere in giudizio e rendendole più semplici e più consone ai suoi interessi, tutto solo per rendere il lavoro dell’avvocato meno faticoso. Non so se sia vero ma pare accada realmente, si possono incontrare clienti veramente generosi. Sempre in quel Paese, ma in una parte del territorio nazionale completamente circondata dal mare, accadono cose amene. Infatti, pare esistano degli avvocati che somigliano ai piccoli Rambo, sono duri dentro, veri temerari e non si nascondono davanti al pericolo, no, loro mostrano tutta la loro durezza, senza un briciolo di timidezza: sul “quotidiano più letto” dagli abitanti di quella parte del Paese di oggi, uno di questi tosti avvocati viene intervistato, con un servizio che occupa una pagina intera, in qualità di body builder, nientepopodimenoche, e per dimostrare che lui è un vero duro, uno che non racconta balle sui muscoli costruiti negli anni, si fa fotografare a petto nudo in una delle pose tipiche del body builder, meglio di Schwarzenegger e Stallone ai tempi d’oro. Uno spettacolo di avvocato. Certo, vedendo cotanta massa muscolare esibita alla pagina 7 del quotidiano uno potrebbe pensare che, forse, non è il genere di comportamento che rientra nel “decoro” richiesto agli avvocati ma, dico io, volete mettere il ritorno di immagine che avrà l’intera categoria maschia forense da un’intervista del genere? Nessuno oserà mai più pensare che sotto la toga ci sono solo muscoletti rattrappiti e culetti flaccidi per il troppo studio o per le ore buttate a sfogliare codici, no, sotto la toga, sotto il gessato, sotto il doppio petto, sotto il maglioncino color salmone (amici avvocati, togliete dal vostro armadio il maglione color salmone, vi prego, pliiiiis!) sotto l’abito grigio satinato del nonno, sotto il completo con il pantalone avvolgente sulla coscia (evitate, doppio vi prego, doppio pliiiis!) c’è tutto un groviglio di muscoli, pronto ad aggredire la controparte, e pure il giudice, se necessario. Certo, qualcuno potrebbe anche azzardare a dire che se l’avesse fatto una donna (farsi fotografare mezza nuda in tenuta da body builder) l’intero consiglio nazionale forense sarebbe insorto e mezzo Paese avrebbe gridato allo scandalo ma, com’è noto, l’esibizionismo maschile e femminile viene valutato in modo diverso. Quindi, cari amici, se vi capita di vedere un elicottero che sorvola sui vostri tribunali, non preoccupatevi, è solo l’avvocato Rambo che va in udienza.

E siccome voglio evitare ai più sensibili la visione di immagini forti, se volete vedere il mitico Nicolino e leggere una parte dell’articolo:

http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/215558

Annunci

2 Risposte to “Paese che vai, avvocato che trovi.”

  1. Pol 7 marzo 2011 a 9:07 am #

    ci sono immagini che mettono tristezza… e altre che deprimono proprio… bah

    • lagiraffa 7 marzo 2011 a 3:38 pm #

      su certe immagini non possiamo che riderci su..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: