La mia parte intollerante.

13 Apr

Avvertenza: post politicamente scorretto e pure vagamente idiota.

Qualche giorno fa, mi è capitata una cosa alquanto disdicevole e piuttosto sconveniente, una psicopatica mi ha fregato il parcheggio mentre aspettavo che la macchina uscisse, mi ha superato e si è piazzata lì, al posto mio. Perché? Perché fate queste cose, rischiando la vita, dico io? Naturalmente, la donna al volante deve ringraziare il caso che al mio posto non ci fosse uno psicopatico come lei, altrimenti sarebbe diventata un triste caso di cronaca. Nera. Non ho fatto scenate, non l’ho rimproverata, non le ho nemmeno rigato la portiera dell’auto, non le ho lasciato alcun biglietto con simpatiche frasi a scopo pedagogico, ho solo parcheggiato ad un km di distanza ma almeno la mia auto era all’ombra, tiè. Tutto passato, non sono una rancorosa, io, non me la sono legata alla zampa, io, non me ne frega niente, anzi, gniente. Però, per il bene di tutti gli italiani, mi scappa una proposta di legge, una piccola modifica al codice della strada, una nuova fattispecie, il “furto di parcheggio con destrezza”, da sanzionare con pena adeguata: “chiunque, in mala fede, con colpa lieve, colpa grave, intenzione latente e fatti concludenti, s’impossessi del parcheggio altrui, mentre il legittimo proprietario e/o possessore e/o usufruttuario temporaneo e/o aspirante tale, alzatosi all’alba per trovare il suddetto parcheggio, è in attesa che il posto si liberi, è punito con: distruzione dell’auto in loco, con mezzo cingolato (carro armato o altro) ed è tenuto a guardare la scena della distruzione senza interferire con i lavori (a tal uopo sarà possibile applicare una contenzione fisica). All’aspirante parcheggiatore, vittima del sopruso, è concessa la facoltà di rigare la portiera salvo, in ogni caso, il diritto di occupare il posto tratteggiato con le strisce bianche”. Ovviamente, la norma dovrebbe avere effetto retroattivo, vale anche per il passato, in tempi di leggi ad personam, mi pare il minimo, ecchecavolo. Ho già trovato un folto gruppo di sostenitori della proposta di legge, una cricca di mucche amiche mie, che vivono allo stato brado eppure, come si può vedere dalla foto, sono particolarmente toccate dal problema. Peace&Love.

Annunci

11 Risposte to “La mia parte intollerante.”

  1. variabile 14 aprile 2010 a 8:58 am #

    Capita, giraffa, capita.
    Son ragazzi..

  2. No Blogger 14 aprile 2010 a 11:28 am #

    la fortuna è che non te n’è importato nulla, assolutamente nulla, vicenda dimenticata dopo qualche minuto 😛

  3. sabryj 14 aprile 2010 a 8:21 pm #

    cara giraffa, sai, solo ieri ho visto un film ,uno tra i miei preferiti..pomodori verdi fritti… c’è una scena bellissima in cui la protagonista si vendica del furto di parcheggio tamponando la macchina delle ragazze maleducate che l’hanno canzonata dicendo” siamo piu giovani e piu veloci”
    lei sai che risponde ? dopo aver tamponato cinque volte : “sono piu vecchia e meglio ssicurata”….towannnaaaa!!

  4. sabryj 14 aprile 2010 a 8:22 pm #

    adoro caparezza!!;-)

  5. sabryj 14 aprile 2010 a 8:27 pm #

    http://www.youtube.com/watch?v=GZhmZxPWni0 TOWANDAAAAAAAAAA

  6. lagiraffa 14 aprile 2010 a 9:18 pm #

    Variabile, macchè ragazzi, era una simpatica signora tra i 50 e i 60 anni! Capita pure quello..

    No Blogger, però dopo aver elaborato la proposta di legge, ho subito dimenticato 😛

    Sabry, e io amato pomodori verdi fritti!! Nel mio caso, però, l’età era invertita, la signora in questione, come ho scritto, non era una ragazzina..però, mi viene un dubbio: sto già iniziando a ragionare come una vecchia bisbetica??!! 😀

  7. No Blogger 14 aprile 2010 a 9:39 pm #

    ma nooooo…stai solo imbullonata su ‘sta cretina di mezza età 😉 basta un po’ di svitol e non ci pensi più 😀

    p.s. ovviamente la psicopatica di mezza età sta all’agguato ogni mattina presto per fregarti il parcheggio 😛

  8. giraffa 14 aprile 2010 a 9:49 pm #

    Svitol? Hai ragione, devo aggiungerlo alla proposta di legge, un po’ di svitol per smontare la macchina, in alternativa al carro armato 😛 😛

  9. S.B. 14 aprile 2010 a 10:18 pm #

    Sei troppo pacifica. I colpi di cric sul cofano ci volevano!

  10. kokeicha 15 aprile 2010 a 2:05 pm #

    Ma cara giraffa, non ti ricordi la lezione in merito tenuta nel corso del film “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”? Ricordi cosa fa la signora, âgée e in carne, alle giovincelle filiformi che le fottono il parcheggio? Devasta la loro macchina con la sua proprio sotto i loro occhi… pensa che soddisfazione una cosa del genere. La legge dovrebbe prevedere un rsarcimento danni dalle “scaltre” al “defraudato”. 😀

  11. giraffa 15 aprile 2010 a 5:13 pm #

    Eh già, cari S.B. e Kokeicha, il cric e il modello pomodori verdi fritti vanno subito inseriti nella proposta di legge 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: