Suvvia, diamo una mano al racket.

8 Feb

L’associazione S.O.S. Racket e Usura aveva come finalità quella di “offrire un aiuto concreto alle vittime dell’usura, ma intende allargare il suo campo di azione a tutti quei soggetti vittime del racket e di varie forme di criminalità organizzata”. Aveva. Prima del 7 febbraio scorso, quando il consiglio direttivo ha deciso di sciogliere l’Associazione, in seguito all’ennesimo attentato subito dal Presidente Frediano Manzi e da altri soci, senza nessun aiuto da parte delle istituzioni. Tra le ultime azioni dell’associazione, per esempio, la segnalazione del racket degli alloggi popolari a Milano, dove la criminalità organizzata ha preso il posto dello Stato nella distribuzione delle case. Ma siamo in Italia e in Italia le cose funzionano così, fino a quando parli e scrivi di racket, usura, criminalità organizzata e sei innocuo, sei un bravo ragazzo, quando inizi a fare qualcosa di concreto per combattere quella cultura delinquenziale, sei da ignorare e se, hai visto mai, in quella guerra contro il mal costume, ci rimetti la pelle, diventi automaticamente un eroe, da commemorare in Senato. Perciò, pur essendo una sconfitta, non posso che apprezzare la scelta dei soci di S.O.S. Racket, perché non abbiamo bisogno di eroi, non abbiamo bisogno di commemorazioni finte, abbiamo bisogno di gente che faccia il proprio dovere, di istituzioni che non si limitino a gonfiare il petto mentre affermano “noi siamo il Governo che più di tutti ha combattuto la mafia e la criminalità organizzata” quando, invece, la mafia diventa l’azienda più ricca del Paese (cliccando dovreste accedere alla sintesi del XII Rapporto SOS Impresa, nel quale si sostiene che il fatturato della mafia raggiunge quota 135 miliardi e gli imprenditori subiscono 1300 reati al giorno) e, in certi paesi, conta più dello Stato. Viva l’Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: