Il peggio è alle spalle.

29 Ott

Il nostro Primo Ministro scrive un messaggio in occasione della Giornata del risparmio: “Il peggio della crisi sembra sia alle nostre spalle“. Non riesco a capire per quale strano accostamento d’idee, mi è venuta in mente la vignetta di Altan.

altan3sf

Annunci

8 Risposte to “Il peggio è alle spalle.”

  1. No Blogger 29 ottobre 2009 a 4:12 pm #

    proprio perchè “il peggio” è alle spalle 😉

  2. giraffa 29 ottobre 2009 a 5:43 pm #

    Anfatti.. 😀

  3. ippaso 29 ottobre 2009 a 8:08 pm #

    hi hi 😀 accostamento perfetto!!! ecco cos’era quella sensazione di fastidio alle mie spalle… stavo pensando di non essermi fatto bene il bidet e invece era la crisi 😀

  4. Presidente di Bananas Republik 29 ottobre 2009 a 8:23 pm #

    …. è alle nostre spalle, davanti , affianco, sopra e sotto….il peggio della crisi è tutto intorno a noi, ogni giorno.

    Splendido Altan, come sempre.

  5. Silvia 30 ottobre 2009 a 8:09 am #

    ciao bellezza, e ciao a tutti 🙂
    vorrei informarvi che oggi Il comitato Internazionale contro la pena di morte ha indetto una giornata di solidarietà con il popolo dell’iran!
    ho tradotto un articolo di Miriam Namazie Iraniana che vive in Inghilterra che chiede solidarietà al mondo!
    http://silviamato.it/wordpress/?p=574
    Grazie a chiunque voglia patecipare anche solo con un commento o con due righe sul proprio profilo!

  6. Wild Honey Pie 30 ottobre 2009 a 12:19 pm #

    Giraffa
    non so a proposito di cosa
    altan avesse disegnato questa vignetta.
    Ma il significato
    e l’ironia pungente
    che le hai donato tu,
    sono certamente più forti
    di quelli del contesto originale.
    Davvero brava.

  7. lagiraffa 30 ottobre 2009 a 5:04 pm #

    * Ippaso, vedi, la crisi fa dubitare anche delle nostre buone azioni quotidiane 😀

    * Presidente, noi lo vediamo, loro sono un po’ distratti.

    * Wild pie, grazie 🙂 non ricordo con esattezza il periodo ma sicuramente è stata creata alla vigilia di qualche nuova legislatura..sono talmente tanti i governi che ci hanno offerto l’ombrello che è difficile ricordarli tutti, anche se negli ultimi quindici anni non c’è stata molta varietà 😀

  8. lagiraffa 30 ottobre 2009 a 5:05 pm #

    Silvia!! Ti ho risposto sul tuo blog 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: