Una goccia nel mare.

8 Set

Con un sole che arroventa pietre e fonde cervelli, in spiagge affollatissime, distribuire portacicche e opuscoletti che contengono alcuni consigli per tenere pulite le spiagge; passare tra la gente ed essere, in alcuni casi, ignorati, in altri cacciati come noiosi disturbatori, in altri ancora essere scambiati per invadenti venditori, in moltissimi altri casi essere accolti con un sorriso di simpatia e gratitudine che rinfresca l’animo (per questo motivo pubblico questa foto, perché siamo tutti sorridenti e ringrazio la persona che l’ha scattata, con un occhio attento e sensibile e una mano veloce, per aver colto il momento!). Sarà una goccia in mezzo al mare, però, se tra tutte le persone che hanno ricevuto i regali e ci hanno visto arrostire sotto il sole, ce ne sarà una che userà quel benedetto portacicche, rispetterà la spiaggia che la ospita, non porterà via ricordini fatti di finissima sabbia, non lascerà troppe tracce del suo passaggio, e darà l’esempio, allora vorrà dire che anche una goccia può essere utile al mare. DSC_1057

Annunci

17 Risposte to “Una goccia nel mare.”

  1. Fede 8 settembre 2009 a 10:01 am #

    Oggi, che sono cresciuta e maturata, quando incontro una persona che si impegna nelle battaglie civili e politiche con le parole e pure con azioni concrete mi sento rincuorata.

    A volte, raramente, posso anche pensare che sia inutile e sentirmi scoraggiata, ma passa quasi subito. Perchè penso al mare, nella sua pienezza e intensità, e alla gioia che mi dà ognuna di quelle minuscole goccioline, che contribuiscono, ognuna per la propria parte, a renderlo immenso.

    Grazie, alle persone come te. Mi sembra il minimo.

  2. Diemme 8 settembre 2009 a 10:19 am #

    Ma sei tu nella foto?

  3. Lucien 8 settembre 2009 a 10:52 am #

    La civiltà di un Paese si vede anche da queste cose.
    Queste sarebbero le piccole notizie da mattere in risalto nei TG estivi invece di tette, culi e dire che fa caldo

  4. kekkasino 8 settembre 2009 a 11:54 am #

    Se tutti noi facessimo una goccia…

  5. giraffa 8 settembre 2009 a 12:00 pm #

    * Fede, grazie 🙂 lo scoraggiamento è sempre dietro l’angolo, per tanti motivi, quando lo intravedo tiro fuori dalla tasca un pugnetto di fiducia e penso che, in fondo, è anche la mia Terra, la mia vita, e un contributo lo posso dare anch’io.

    * Diemme, sì, la giraffa sono io.

    * Lucien, credo che poche cose facciano ” audience” quanto culi&tette..

  6. giraffa 8 settembre 2009 a 12:02 pm #

    Kekkasino, riusciremmo a fare almeno un fiume 😉

  7. Fede 8 settembre 2009 a 12:30 pm #

    Compliments anche per la foto e per aver pubblicato la tua faccia…Però devo dire che è emozionante sapere chi c’è dietro un’immagine, un avatar, una foto…

  8. Irish Coffee 8 settembre 2009 a 12:44 pm #

    perchè sulla mia non c’erano?
    quelli che snobbano sono quasi sicuramente quelli che lasciano traccia di se, e non solo l’impronta sulla spiaggia
    capisco cara, sotto il sole non è facile
    se poi ci si beccano pure delle maledizioni….capirai…
    ma sei tu che hai aiutato la natura?
    bella iniziativa 🙂

  9. No Blogger 8 settembre 2009 a 12:56 pm #

    le gocce possono diventare fiumi ed anche mari, un po’ meno parole (spesso superflue) e qualche azione concreta in più :-*

  10. lagiraffa 8 settembre 2009 a 3:14 pm #

    * Fede, forse toglie il fascino dell’immaginazione..

    * Irish, non so, non sono iniziative nazionali..comunque, ero insieme ad altri giovani di belle speranze 🙂

    * No Blogger, qualche parola aiuta a capire..se unita all’azione può fare grandi cose! :-*

  11. eppifemili 8 settembre 2009 a 5:27 pm #

    un goccia fa benissimo al mare.
    Io penso sempre questa cosa quando faccio volontariato al canile.

    arrivano talmente tante segnalazioni di casi disperati che sembra tutto inutile.
    Ma poi quando uno dei cani se ne va in una casa nuova, allora si capisce che vale la pena.
    🙂

  12. ippaso 8 settembre 2009 a 10:00 pm #

    una giraffa sulla spiaggia… robe da pazzi!

    vabbè spero solo che gli opuscoletti non siano finiti seppelliti nella spiaggia!
    😛

  13. giraffa 8 settembre 2009 a 10:24 pm #

    * Eppi, vale senz’altro la pena, sopratutto per una loro slinguazzata felice 🙂

    * Ippaso, lo spero anch’io!!

  14. kalojannis 9 settembre 2009 a 11:38 am #

    Complimenti per l’iniziativa.
    Anche se sono d’accordo con te sul venire meno del fascino dell’immaginazione nella pubblicazione della foto.
    P.S.:E comunque, ti immaginavo esattamente così!!!

  15. lagiraffa 9 settembre 2009 a 4:14 pm #

    Eh, Kalojannis, credo di aver deluso chi mi immaginava bionda! 😀

  16. Fra Puccino 9 settembre 2009 a 11:47 pm #

    Io sono di quelli che pensa che anche un minimo contributo è importante, può fare la differenza, perché non si possono mai sapere le conseguenze delle nostre azioni.
    Spesso dietro alcune mie scelte molto importanti ci sono stati piccoli gesti di altre persone, apparentemente insignificanti, ma che in quel momento mi hanno colpito, hanno fatto scattare una molla dentro di me.
    Ecco perché non bisogna mai farsi condizionare negativamente dalla filosofia della goccia nel mare 🙂

  17. giraffa 10 settembre 2009 a 8:40 am #

    Fra Puccino, concordo con te, molte delle cose che faccio e che ho fatto sono legate agli esempi di altri uomini e donne che hanno fatto piccoli passi, piccoli gesti, e allora continuo a riempire il mare con le gocce 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: