Esperimento di ipnosi.

6 Lug

Fissate il quadratino verde molto intensamente.

Ciò che vedrete sarà impressionante, e la prima cosa che penserete su questo post e sull’autrice, vi farà capire quali effetti ha avuto sul mio cervello il caldo che ho preso stamattina, mentre macinavo chilometri di curve per proporre un’idea. (il quadratino per l’importante esperimento scientifico l’ho preso in prestito da qui).

giraffa

16 Risposte to “Esperimento di ipnosi.”

  1. No Blogger 6 luglio 2009 a 5:18 pm #

    ..l’espressione è geniale, ma ti vorrei vedere se resisti all’ipnosi della cornacchia
    (http://gruppodinterventogiuridico.blog.tiscali.it//Le_cornacchie_domineranno_il_mondo__iniziando_dal_Sardist_n__naturalmente____1795104.shtml)

  2. indio 6 luglio 2009 a 6:40 pm #

    ahahahaah!
    sto ancora ridendo adesso come un cretino! 🙂
    pensavo si inizassero a vedere tracce di vita aliena

  3. No Blogger 6 luglio 2009 a 10:15 pm #

    aspetterò che siano la corroghe o cornacchie che dir si voglia ad ipnotizzarti..allora ne vedremo delle belle 😀

  4. giraffa 6 luglio 2009 a 10:58 pm #

    * No Bloggy, portami una cornacchia e te la pinotizzo (sì, pinotizzo) subito, con quell’occhio da giraffa scaltra 😉

    * Indio, ma come, non ti ha ipnotizzato??!! 😀

  5. AndreA 6 luglio 2009 a 11:36 pm #

    Dopo un po’ che fissavo mi è sembrato di vedere una giraffa….ma deve essere l’effetto del caldo….. O_o

    Boh, chissà…

    Un baciooooooo

  6. Daniele Verzetti, Rockpoeta 6 luglio 2009 a 11:57 pm #

    L’alzata del sopraciglio é davvero un tocco di classe :-)))

  7. copyman 7 luglio 2009 a 1:19 am #

    Appena ho visto il rettangolino verde l’ho subito riconosciuto e ho avuto un sussulto di nostalgia. La giraffa ribalda e ammiccante, infatti, faceva bella mostra di sé in un blog che seguivo.
    Però qui ci sta a meraviglia: secondo me dovresti inserirla in pianta stabile nell’arredamento del blog.
    😀

  8. lagiraffa 7 luglio 2009 a 7:53 am #

    * Andrea, nooooo! Che strani effetti fa, il caldo..hai bisogno di una vacanza 🙂

    * Daniele, eh, la classe non è acqua..è giraffa 😀

    * Copy, ma sai che mi hai dato un’ottima idea? Adesso devo solo capire come appenderlo alle pareti del monte..sai com’è, non sono proprio un asso dell’informatica 😀

    Buona giornata a tutti!

  9. Ringrazio Deledda 7 luglio 2009 a 8:24 am #

    o Giraffa fatta a editora, e che problema ce n’è ? basta di metterlo il quadro sciolloccato cravato a chiodi al muro della TV ed è tutto fatto, è o no? 😀 mi ricordo di quando che Chicco, dopo che aveva nuotato a viale Diaz tutto allagato poi corso dietro a via Porcile e poi ancora girato in bicicletta dieci volte intorno al mercato di via Quirra e gli avevano fatto la foto con la coppa in testa, se la era messa bene bene sulla sua TV con un chiodo lungo lungo senza capelli e tutto nero 🙂 cèèèèè, un figurone indimostrabile ! 😀

  10. Irish Coffee 7 luglio 2009 a 8:33 am #

    siiii 😀 me l’hanno mandata in posta elettronica tempo fa
    sai che mi sono spaventata quando è sbucata??
    😛 simpaticissima…

    buona giornata

  11. lagiraffa 7 luglio 2009 a 12:08 pm #

    * Ringra, eh già me lo ricordo Chicco fatto a calendario! Ma lui faceva il porcilon, il diazlon, insomma ne era uno sportivo di meriti a cascioni di apixedde 😀 io ne sono solo una giraffa che fa pinosi!! 😛

    * Irish, e certo che ti sei spaventata! Quello è un essere pericolosissimo e quando fa buuuuuu bisogna scappare subito! 😀

  12. Fra Puccino 7 luglio 2009 a 10:46 pm #

    cascioni di apixedde

    ???

    Comunque è la prima volta che guardando fisso una di quelle immagini con il trucco vedo qualcosa

    Li ho sempre detestati quei poster dove dovevi intravedere il delfino, la balena, lo shuttle, il dinosauro io non ci ho mai visto assolutamente NULLA

    Grazie per avermi aiutato a superare quel trauma infantile

  13. Ringrazio Deledda 7 luglio 2009 a 10:54 pm #

    o Frappulcino, tu ne chiedi di “cascioni di apixedde”? cèssu, cèssu, già ne devi mangiare di cifraxiu per capirne qualcosa di questo mondo e pure di un altro 😀 che mommotti ti aiuti, a superarli, i traumi infantili, di loro 😀

  14. giraffa 7 luglio 2009 a 11:16 pm #

    * Fra Puccino, eh, vedi, sul monte si fa anche terapia di gruppo, con metodi altamente innovativi (oltre che troppo intelligenti..). Detto in confidenza, i delfini, le balene, le astronavi riesco a vederli in pochi secondi, mi divertono moltissimo! Anche se poi gli occhi si “intrecciano” e se ne vanno per conto loro.. “cascioni di apixedde” (i pianali dell’Ape 50) è ringraziese, il linguaggio di Ringrazio Deledda, l’Autore sardo che, per ora, pubblica i suoi racconti solo su questo monte, ci vuole un po’ di tempo per impararlo ma si riesce. Comunque, qui siamo tutti in terapia, come si può intuire 😀

    * Ringra, ma mommotti i traumi li fa venire!!!

  15. Ringrazio Deledda 7 luglio 2009 a 11:51 pm #

    no, no! mommotti, a calincunu (a qualcuno), i traumi li fa superare, a calci 😀

  16. Ringrazio Deledda 7 luglio 2009 a 11:52 pm #

    ne è scappato al commento: a calci, volandone basso nell’area di rigore, all’angolino 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: