I bimbi tornano a casa.

17 Giu

rubino birmanoSono passati ben ventitre anni e, finalmente, grazie ad un bravo azzeccagarbugli, che ha trovato il piccolo “vizio di forma” che impediva ai bimbi di stare con chi li ha tanto amati, i piccoli Imeldiña, Ferdinito, Emiliño, Maria Corazon, Ramon, Jose, Manuelito, etc. etc. etc. sono tornati dalla loro Mami (c’è chi si merita Papi, chi Mami) la quale, tra le lacrime, alla notizia è scoppiata in lacrime dichiarando: «Ringrazio Dio che do­po 23 anni d’implacabile perse­cuzione e di privazioni, verità e giustizia trionfino», in effetti, in Cielo non si parlava d’altro che di loro, del rubino di Birmania noto Ramon, grande come una prugna (fresca, eh, non secca) delle spille Maria Corazon e Imeldiña, degli orecchini Miguel e Manuelito, con maxi diamanti (maxi vorrà dire più grandi di una prugna? Come una pesca? O un melone?) delle tiare per la Vergine Maria, di tutti quei pargoli che valgono circa 223milioni di euro e che, con ogni probabilità, la sensibile Imelda ha “acquistato” con soldi dello Stato, quando era la moglie del dittatore delle Filippine Marcos. Ma, sempre tra le calde lacrime di gioia, la povera Imy ha dichiarato che, per esempio, molte di quelle tiare servivano ad abbellire le statue sacre nelle chiese, mica ad rendere più bella lei, perciò si trattava quasi di beneficenza. Un po’ le stesse giustificazioni di chi, possedendo televisioni, giornali, case editrici, persone, e cose che nemmeno immaginiamo, dice di volere ancora altro potere per ricoprire d’oro tutti i suoi sudditi (o, forse, per incastonarli nell’oro fuso e venderli). Il potere e i soldi, spesso, fanno perdere il senso della realtà e rendono folli gli esseri umani però, per aiutarli a guarire non è obbligatorio sceglierli come governanti, altrimenti si rischia il contagio.

(il rubino birmano l’ho preso da e-bay, se qualcuno fosse interessato all’acquisto…)

Annunci

2 Risposte to “I bimbi tornano a casa.”

  1. Fra Puccino 20 giugno 2009 a 11:44 am #

    Offro 12 euro e 50, bastano?

    Di Imelda mi ricordo la strabiliante collezione di scarpe, tipo di quelle che hanno non una stanza, ma un appartamento intero solo per farcele stare tutte 😀

  2. giraffa 20 giugno 2009 a 3:01 pm #

    Visto così, quel rubino birmano sembra più che altro un fondo di bottiglia, perciò 12 € forse sono pure troppi! La collezione di Imelda, con quell’appartamentino pieno di tacchi, è l’unica cosa veramente seria che ha fatto 😉 opperdincibacco, si capisce molto che ci ho la passione per le scarpe??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: