Grazie, Presidente Fini.

13 Giu

Grazie, Presidente Fini, per avermi rassicurato sul mio status di cittadina italiana perché, dopo aver visto ministri e capo di governo del nostro Paese, trasformarsi in comodi zerbini da tenda araba, in nome della riconciliazione con la Libia, temevo che, per ripagare i danni della passata colonizzazione, l’Italia si fosse offerta di diventare, a sua volta, colonia della Grande Jamahiriyya Araba di Libia Popolare e Socialista. Vedendo le mille donne che facevano la fila per farsi fotografare accanto ad un Capo di Stato, mai eletto dal suo popolo, che non conosce i diritti civili né delle donne né degli uomini, quasi mi ero convinta che il ruolo delle donne fosse quello di compiacere il Capo, il Padrone, il Supremo Signore dentro una tenda, come in un favoloso harem, e guardavo affascinata le odalische italiane, manager, ministre, politiche, “rappresentanti della società civile” giulive come un gruppo di ragazzine alla vista dei Tokyo Hotel. Grazie, perché pensavo che la foto appiccicata del ribelle sulla divisa del colonnello fosse una provocazione nei confronti del nostro Paese, non una mano tesa in segno d’amicizia; perché mi è sembrato bizzarro che l’Università La Sapienza accogliesse un dittatore a braccia aperte, dopo aver impedito ad un altro Capo di Stato, noto come Papa, di parlare; perché, in generale, considero le persone che arrivano in ritardo agli appuntamenti, oltre che maleducate, arroganti e perché penso che la riconciliazione passi anche attraverso il rispetto reciproco, non solo attraverso gli accordi economici. Grazie per averci restituito un po’ di dignità.

Annunci

5 Risposte to “Grazie, Presidente Fini.”

  1. Fra Puccino 13 giugno 2009 a 8:25 pm #

    Diciamo, e lo dico da persona di sinistra, che ancora un volta Gianfranco Fini ha dimostrato di essere uno dei pochi statisti italiani; secondo me lui punta al Quirinale e, onestamente, ce lo vedrei meglio, sicuramente molto meglio di Papi.

    La cosa demenziale, secondo me, è che il centro-destra italiana accoglie con tutti i riguardi proprio personaggi come Gheddafi, che era il Saddam degli anni ottanta, e uno dei più acerrimi nemici dell’occidente, assieme all’Unione Sovietica nelle file del cui servizio segreto militava il fervente comunista Putin, altro amicone di Papi.
    Magari, se Saddam non avesse invaso il Kuwait, l’avrebbero invitato a parlare alle Camere riunite…

  2. No Blogger 13 giugno 2009 a 10:58 pm #

    la Libia ha nell’Italia il suo primo partner commerciale, con un giro d’affari annuo di svariati miliardi di euro. Pecunia non olet e lava molte coscienze. Quasi tutte. Gente come Gheddafi, a mio parere, starebbe bene soltanto nell’aula del Tribunale internazionale per i crimini contro l’umanità. Non credo che ci finirà mai e continuerà a vivere tranquillo e sereno fra le sue amazzoni cicciotte.

  3. lagiraffa 13 giugno 2009 a 11:48 pm #

    * Fra Puccino, probabilmente, Gianfry punta alla Presidenza e, ti dirò, lo vedo meglio in queste vesti istituzionali che come leader di un partito, è misurato, ha il senso dello Stato che manca a papi I, ultimamente non ne sbaglia una.
    Eh, se Saddam fosse vivo, avrebbero dato la laurea pure a lui..

    * No Blogger, epperò, non è che siccome ‘sti soldi non puzzano, uno ci deve mangiare pure il risotto in testa.. Certo, non ha le cinquanta odalische che ha il nostro imperatore a villa arzilla!

  4. AndreA 16 giugno 2009 a 9:55 pm #

    Sono d’accordo, ancora una volta ha agito in maniera degna e confacente alla sua carica! 🙂

  5. lagiraffa 16 giugno 2009 a 10:47 pm #

    Sì, direi che si è calato bene nella parte! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: