Uomini e canguri.

13 Mag

canguroI canguri sono quegli animali che saltellano negli spazi sterminati dell’Australia, le femmine hanno un marsupio peloso nel quale ospitano i cuccioli per circa sei mesi dal momento della nascita, e sono erbivori. Vivono in Australia da circa quindici milioni di anni (15 milioni) e hanno sempre saltellato serenamente, fino a quando sulla Terra è comparsa un’altra specie, quella conosciuta come Homo sapiens sapiens, sapiens fino ad un certo punto. Questi Homo s.s. sono comparsi per la prima volta circa centotrentamila anni fa, 130 mila è un po’ meno di 15 milioni ma siccome avevano imparato ad usare il cervello per migliorare la propria condizione e imporsi sul resto degli abitanti della Terra, si sono“slargati”, riproducendosi a dismisura e occupando tutto lo spazio a disposizione. Bene. Tali Homo s.s. da qualche tempo, hanno deciso che i canguri disturbano, rovinano i loro raccolti, fanno chiasso, si ubriacano e vanno in giro a spaccare le vetrine dei negozi, importunano le loro donne, le violentano, le umiliano, spacciano droga, entrano nelle case per rubare etc., insomma, i canguri sono dei veri delinquenti e, quindi, hanno deciso di eliminarne un po’, li mettono in un recinto, all’interno di un’area appartenente all’esercito e i militari li uccidono. Più giusto di così. Bene. In Australia, esiste una categoria di Homo s.s., noti come giocatori di rugby, che “per ritrovare l’intesa di squadra” commette stupri di gruppi, la cosa avviene più o meno in questo modo: una ragazza, inconsapevole, accetta di fare sesso con uno di questi Homo s.s., magari è anche innamorata ma la cosa non è rilevante, e quando arriva in loco trova ad accoglierla tutta la squadra, alcuni la violentano a turno, altri guardano la scena e si masturbano, insomma, un modo come un altro per migliorare la propria condizione nel team, oh yeah. Per ora, nessuno di questi Homo s.s. ha fatto i conti con la giustizia, nessuno ha pagato, d’altra parte le donne erano consenzienti. Very good. Propongo agli amici australiani un modo più efficace per rafforzare l’intesa della squadra: tutti chiusi in un bel recinto, senza fucili, con duemila canguri saltellanti, nel periodo degli amori. Un modo come un altro per ristabilire l’equilibrio delle cose, almeno un pochino.

Annunci

7 Risposte to “Uomini e canguri.”

  1. copyman 13 maggio 2009 a 2:07 pm #

    Istintivamente dopo la lettura ti viene da pensare: “quelle bestie meriterebbero una bella passata di manico di scopa nel portatarga”, ma sarebbe come mettersi al loro livello subumano.

  2. copyman 13 maggio 2009 a 2:08 pm #

    … ovviamente non mi riferisco ai marsupiali

  3. lagiraffa 13 maggio 2009 a 10:55 pm #

    Copy, istintivamente, in casi del genere, la prima idea che mi passa per il cervello è che elementi simili non sono utili per il mondo e potrebbero tranquillamente dissolversi..

  4. Tommaso 14 maggio 2009 a 12:06 am #

    Ma è vero?
    Beh anche da noi si ammazzano i cinghiali. Non sono certissimo di come funziona, ma le province organizzano battute, e assegnano un certo numero di bestie da ammazzare, forse anche il sesso e l’età delle bestie, in funzione della quantità. Anche con i caprioli funziona così, penso.
    Cioè mi chiedevo se era vera anche la storia dello stupro regbistico.

  5. No Blogger 14 maggio 2009 a 12:34 am #

    si assegna il numero di cinghiali e caprioli da sparacchiare solo sulla base delle pretese venatorie, poi si cerca di trovare – a posteriori – una motivazione plausibile. C’è da sperare che vi siano molti canguri paduli 😉

  6. lagiraffa 14 maggio 2009 a 2:31 pm #

    Tommaso, credo che le province, i comuni e le regioni con un po’ di impegno riuscirebbero a trovare un modo per difendere raccolti e allevamenti senza necessariamente cacciare cinghiali e caprioli! La storia dei giocatori l’ho letta sul sito del Corriere, temo sia vera.. 😦

    NB, poveri canguri, secondo me se li mangia anche l’uccello padulo..

  7. No Blogger 14 maggio 2009 a 4:17 pm #

    il canguro padulo è un incrocio fra l’uccello padulo ed il canguro simplex: n’è venuto fuori un canguro che salta e padula i rugbisti australiani 😀 …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: