Musica&Parole.

2 Mag

Qualche post fa, mi sono occupata della grave emergenza che attraversa l’Italia: i testi delle canzoni. Una vera emergenza che, in alcuni casi, porta i cantanti a gorgheggiare testi simili ai verbali dei carabinieri e porta i poveri ascoltatori ad acquistare tappi per le orecchie, pur di non sentire certe cose. Poi, arriva un semplice concerto e l’emergenza sembra spostarsi un po’ più in là, quasi sparita. Ieri, per la prima volta nella mia vita, ho visto un concerto di Vasco (che non è mai stato il mio cantante preferito) e ho capito, finalmente, perché quest’uomo, in Italia, riempie gli stadi più di quanto non faccia Madonna: è un miscuglio perfetto di parole, musica, energia, sensibilità, vitalità, nonostante le rughe e i capelli bianchi (o, forse, proprio per quel motivo?!). Ho visto tanti concerti, anche di star super osannate, ma l’emozione che è riuscito a trasmettere ieri Vasco al concerto del primo maggio, l’ho percepita raramente. Scampato pericolo per l’Italia.

Annunci

4 Risposte to “Musica&Parole.”

  1. Tommaso 2 maggio 2009 a 9:45 pm #

    Vasco è un grande.
    Certo, io lo preferivo 20 anni fa..

  2. lagiraffa 2 maggio 2009 a 11:12 pm #

    Dai, però sta invecchiando bene 🙂

  3. antonio76 3 maggio 2009 a 7:41 pm #

    Vasco Rossi sindaco d’Italia !

  4. No Blogger 3 maggio 2009 a 8:00 pm #

    sì, certo..e Torres in serie A 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: