Chi trova un marito, trova un partito.

18 Set

Troppo presi dai tori da monta che stanno al Governo, agli italiani è sfuggita una vicenda divertente almeno quanto la barzelletta di Brangelino Alfano e Carfagna ministri della Repubblica (oltre, manco a dirlo, Silvio Primo ministro). Probabilmente, a voler essere maliziosi, ci è sfuggita perché nessuno ce l’ha raccontata prima d’ora, ma io non sono maliziosa e penso che i giornali siano stati distratti dagli ululati erotici delle intercettazioni di Silvio. Allora, veniamo all’amena storiella: una signora che si chiama Wanda Montanelli era responsabile della consulta delle donne dell’Italia dei Valori, il partito di Antonio Di Pietro, bravina, da anni in politica, allegramente trombata (come usa in politica) dai suoi compagni di partito per far posto alle consorti dei notabili di IDV (la fonte è il Corriere della Sera di oggi). In pratica, Di Pietro ha spazzato via la propria consulta delle donne per “rimpiazzarla con un organo analogo ma composto per parte cospicua dalle mogli dei notabili di partito. In un caso addirittura la neo consigliera neppure sarebbe iscritta al Gabbiano: Rina Fara è la moglie del coordinatore provinciale di Sassari. Tanto per dire, il recapito e-mail indicato sul sito dell’Italia dei Valori è quello del marito. La cosa ha risvolti pratici: le forze politiche devono investire il 5% del finanziamento pubblico per favorire la partecipazione femminile alla politica”. In Toscana sono risultate elette al primo e al secondo posto, la moglie dell’on. Evangelisti e la moglie del coordinatore Fedeli, nel Lazio e in Campania stessa solfa, così come la coordinatrice nazionale, per non parlare degli incarichi alla moglie del Capo Di Pietrova e alla sua amica. Alla signora Montanelli, ovviamente, non hanno dato neanche un centesimo bucato e, per questo, è in causa con il suo (ex) partito. E le interessate che dicono? Bè, come da copione, le signore in questione (quelle portate in dote al partito dai propri consorti) lamentano che è proprio imbarazzante che una donna se la prenda contro un’altra donna, accusandola di essere dov’è solo perché è “moglie di”, la solita gelosia tra donne. A questo punto, parte il mio personalissimo assolo di fischi (come Fausto Papetti) dal momento che con la tiritera della solidarietà tra donne, le nubili che non fanno calendari nude devono tollerare qualunque colpo basso proveniente dalle altre donne, pur di dimostrare di essere solidali, certo, solidale un par di corna. Ma non importa, son contenta così, perché finalmente ho capito il significato dei consigli dati dalle nonne e dalle zie alle signorine in età da marito “trovati un buon partito”. Ecco, IDV, quando si dice un buon partito.

Annunci

5 Risposte to “Chi trova un marito, trova un partito.”

  1. No Blogger 19 settembre 2008 a 8:13 am #

    toh, un po’ di sana cultura ;-))

    Ansa, 18/9/2008
    SCATENATI IN CAMERA DA LETTO, MA DOPO 4O ANNI.

    ROMA – Gli italiani e le italiane, dopo i 40 anni, in camera da letto diventano scatenati. Lo rivela un sondaggio svolto da Simulation Intelligence per il settimanale Panorama, in edicola venerdì. Dall’indagine emerge che per il 59% degli 800 intervistati, di età compresa tra 40 e 59 anni, il sesso diventa più appagante a partire dalla mezza età, perché si ha più esperienza (82,8%); si è meno concentrati su se stessi (40,3%); si ha più fantasia erotica (33,2%).
    Dal sondaggio emerge anche l’età del partner ideale: più ambiti i 40enni (50%) e i 50enni (39%). Perdono invece terreno i 30enni (10%); mentre soltanto l’1% degli intervistati sogna di avere un’amante di 20 anni. Nel servizio di Panorama, anche altre indagini documentano la nuova stagione dell’eros over 40, mostrando che gli italiani, in età matura, dedicano all’amore quasi il doppio del tempo rispetto alla media degli altri paesi.

  2. Regina Madry 19 settembre 2008 a 10:33 am #

    sono prove che il Cielo ci manda, cara Giraff…che dire di quel signore che dirige una Accozzolandia e mi ha parlato di meritocrazia?
    ……………….. O_o

  3. la volpe 19 settembre 2008 a 7:22 pm #

    Cara giraffa che dire….
    Meglio non essere maliziosi e pensare pure che sia stata una dimenticanza dei girnali e giornalisti in altre faccende affaccendati..
    Per il resto che dire la vita politica/economica è fatta di parentele illustri:
    Mastella(ministro di grazia e ingiustizia) e consorte (sidaco della inespugnabile fortezza ceppalonica)
    Moratti (presidente di tante cose) e Moratti (sindaco della vera capitale d’Italia)
    Berlusconi e famiglia tutta (beh quelli spaziano ovunque)
    Fassino mi sa che c’ha pure lui la moglie in parlamento
    Mancano solo Albano e Romina e direi che il quadro è completo.
    Quindi quella santa donna che se la piglia a fare con Di Pietro e partito, lui segue la corrente porello!!!!
    Predicar bene e razzolare male è lo sport nazionale.

    la volpe

  4. lagiraffa 20 settembre 2008 a 12:58 pm #

    * No Blogger, e sì che mi faccio una cultura! Dalla statistica pare che la mia fascia d’età sia poco appetibile, così adesso siamo quelli senza lavoro, senza casa e pure senza sesso! Aspettiamo il “dopo i 40” e intanto ci arrangiamo come meglio possiamo 😉

    * Madry, ma tu sei maliziosa, quella NON è Accozzolandia è Figliolandia !;-)

    * Cara Volpe, mi costa dirlo ma, a ‘sto punto, mi pare che il meno ipocrita sia re Silvio I!

  5. No Blogger 20 settembre 2008 a 4:51 pm #

    i sondaggi sono come le statistiche: se siamo in due e io mangio un pollo, abbiamo mangiato mezzo pollo (o il 50 %, se preferisci) a testa..vanno prese con grande beneficio d’inventario, vedi che c’è speranza ;-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: