Adotta un militare!

26 Giu

Parte la campagna di sensibilizzazione del governo a sostegno della importante iniziativa “Adotta un militare!”, a favore dei cittadini e delle cittadine italiani alle prese con problemi di varia urgenza e necessità, per un migliore utilizzo degli appartenenti alle forze Armate, considerato anche il numero in esubero degli aspiranti tenenti, marescialli, ufficiali, sottufficiali dell’Esercito Italiano.

 

Comunicato stampa del Governo Silvio I:

 

“Carissime cittadine pollastrelle italiane, carissimi cittadini maschi italici, è finalmente giunta l’era dello Stato al servizio del cittadino, al VOSTRO servizio! Come avrete senz’altro notato nel grande spot pubblicitario andato in onda il giorno 2 giugno 2008, in occasione dello sceneggiato “Anche la Repubblica piange”, la nostra azienda “Stato Per Voi s.r.l.” vanta nel suo organico un personale di ottimo livello, professionisti preparati e meticolosi, in grado di imbracciare un fucile così come un aspirapolvere, individuare mine anti-uomo o polverizzare acari, ricucire ferite da guerra o da cucina, allestire un posto di blocco così come imbandire la tavola per le vostre cerimonie più importanti, battesimi, matrimoni, cresime, quelle belle feste italiane che qualcuno vorrebbe cancellare dalle nostre tradizioni. Anni e anni di storia ed esperienza tutti al VOSTRO servizio, professionisti capaci e sorridenti, che entreranno nelle vostre case canticchiando gloriosi  inni e allegri motivetti. E allora, cari italiani, cosa aspettate? Avete la casa invasa da acari, polvere, blatte, insetti molesti, parassiti nocivi? Non abbiate timore, lo Stato manderà nelle vostre belle case italiane, il corpo dei granatieri di Sardegna, per ridurre in polvere sottile ogni nemico della vostra salute e della vostra serenità; non sapete districarvi con quell’idiozia della raccolta differenziata? Nessun problema, in attesa che la “Stato Per Voi s.r.l.” riapra per il vostro bene tutte le discariche della Nazione, su richiesta, potrete avere uno o due ufficiali della gloriosa Brigata Sassari, i Diavoli Rossi, che vantano una certa esperienza nel settore, acquisita sul fronte di guerra campano, dove per mesi hanno provveduto a spalare il materiale organico prodotto dai cittadini napoletani, vittime della differenziata; e voi, donne italiane, siete stanche dei peli superflui e della cellulite, delle unghie incarnite? Prenotate subito la crocerossina-estetista che, dopo aver mostrato il suo coraggio con i feriti in guerra, affronterà altrettanto coraggiosamente i vostri peli da cinghiale; problemi con le tubature idrauliche? Impossibile trovare un buon idraulico, perciò, adottate un lagunare, l’uomo-rana risolverà tutti i problemi di scarico dei vostri tubi; e come eliminare l’odiosa erbetta sul tetto delle vostre belle case italiane? In attesa di una bella centrale nucleare vicino a casa vostra, che risolva definitivamente il problema, prenotate due o tre paracadutisti, atterreranno sulle vostre case per disintegrare il nemico verde che insidia la vostra pace!

Cittadini, non perdete altro tempo, contribuite alla vostra felicità, la “Stato Per Voi s.r.l.” vi aspetta, in cambio dovrete semplicemente darci un sorriso, e procurarvi un barattolo di vaselina, perché per noi conta solo il VOSTRO benessere e la VOSTRA serenità!”.

 

(la foto del mortaio Skoda 305 l’ho presa da http://www.mymilitaria.it)

Annunci

7 Risposte to “Adotta un militare!”

  1. AndreA 27 giugno 2008 a 12:06 am #

    :-DDDDDDDD ah,ah,ah

    Chissà che documenti ci vogliono per l’adozione??? O_o

    Un abbraccio, buona notte!! 🙂

  2. amosgitai 27 giugno 2008 a 3:16 am #

    Non è meglio un bambino a distanza!?!
    🙂

  3. Baol 27 giugno 2008 a 9:13 am #

    Ho un problema con un presidente del consiglio fastidioso, posso adottare un militare per risolverlo? 😛

    TRATTASI DI UNA BATTUTA, NON INTERCETTATEMI! 😀

  4. Regina Madry 27 giugno 2008 a 11:40 am #

    Vale anche per eliminare le zanzare notturne?
    [comunque, da qualche parte dovevano pur impiegarli, questi militari…fra un pò licenzieranno i nonni vigili e davanti alle scuole ci metteranno i bersaglieri]
    ….sigh 😦

  5. No Blogger 27 giugno 2008 a 11:33 pm #

    ..ma certo, la cavalleria per inseguire il cane scappato dal giardino, i paracadutisti per sistemare l’antenna sul tetto, gli incursori per aggiustare i tubi dello scarico, gli alpini per arrampicarsi sul soppalco…io ho la qualifica di tiratore scelto e, per ragioni anagrafiche, faccio parte della riserva: ci sarebbe un compitino anche per me? Bye..

  6. lagiraffa 27 giugno 2008 a 11:52 pm #

    * Andrea, basta dimostrare di essere italiani sorridenti, meglio se padani 😉 un abbraccio anche a te! ‘notte:-)

    * Amos, va bene anche il bambino a distanza, poi ci mandiamo un artificiere a cambiargli il pannolino 😉

    * Baol, l’amministratore delegato dell’azienda “Stato Per Voi” ti manderà un gruppetto di militari per risolvere il problema, dopo aver intercettato TUTTO, e sono sicura che il presidente ti diventerà subito simpatico!;-)

    * Madry, ottima idea, quella del bersagliere-vigile..vedi che pian piano apprezziamo l’idea dell’esercito per le vie della città?

    * No Blogger, un compitino per una riserva volenterosa, possiamo trovarlo, dipende da cosa tiri:-P

  7. Baol 2 luglio 2008 a 7:26 pm #

    Guarda, se a Roma o Milano lo incontro mi ci faccio una foto insieme…così quando arrivano i militi sono a posto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: